Localizzare cellulare rubato con imei

LINK Trova il mio dispositivo. Se hai un dispositivo Apple il sistema di localizzazione è automaticamente attivo grazie a iCloud.

Queste applicazioni possono tornare utili da installare, in caso di prevenzione prima che accada il peggio, da affiancare alle applicazioni sopra descritte che solitamente sono preinstallate e sempre disponibili. Oltre alle app già segnalate puoi utilizzare numerose app antifurto per ritrovare il cellulare smarrito o perso. Le migliori che puoi testare sono presenti nelle seguente lista. Quanto al blocco della SIM , puoi richiederlo semplicemente mettendoti in contatto con il tuo operatore telefonico e rispondendo alle domande che ti verranno fatte per verificare la tua identità.


  • spiare whatsapp con imei.
  • iphone non funzionano i dati cellulare?
  • come sapere versione iphone 7 Plus.
  • copiare rubrica da samsung a iphone 7.
  • Come localizzare un cellulare spento o rubato!?

Eccone alcune che ti consiglio vivamente di mettere in pratica. Con questo è tutto! Please click here if you are not redirected within a few seconds. Questo sito contribuisce alla audience di. Salvatore Aranzulla Day 26 ottobre a Milano. Come localizzare un cellulare rubato Ecco come localizzare gli smartphone di tutte le principali marche utilizzando i servizi anti-furto integrati al loro interno.

Come localizzare un cellulare spento o rubato!

Cosa fare dopo aver subito il furto del cellulare Nel malaugurato caso in cui non si riesca a ritrovare un cellulare rubato , bisogna compiere tre operazioni fondamentali. Richiedere il blocco del codice IMEI del telefono. Richiedere il blocco della SIM presente nel telefono oggetto del furto. Accedi a tutte le conversazioni e le app di messaggistica istantanee presenti sul dispositivo monitorato. La soddisfazione di ogni cliente è la cosa più importante per mSpy. Dopo aver provato mSpy, questo programma è diventato un alleato insostituibile per me.

Mi piace anche il fatto di poter regolare varie impostazioni, per decidere quali contatti, siti o app far utilizzare o no. Posso anche bloccare qualsiasi contatto sospetto, se dovessero essercene. È una scelta intelligente per un genitore moderno. Tenere al sicuro i propri figli è fondamentale per qualsiasi genitore. La consiglio senza alcun dubbio!

Come localizzare un telefono smarrito

Mio figlio passa le sue intere giornate al telefono, quindi è meglio che ogni tanto io controlli che non combini niente di male. Stavo cercando un'app che potesse tenere d'occhio i miei figli quando io non posso stare con loro. Un'amico mi ha consigliato mSpy. Se vuoi dunque scoprire che cosa è possibile fare per poter rintracciare un cellulare rubato ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti attentamente sulla lettura di questa guida.

Molto bene, allora cominciamo. Se sei in possesso di un iPhone e vuoi dunque scoprire che cosa bisogna fare per poter rintracciare un cellulare rubato, la prima operazione da effettuare consiste nel verificare che la funzione "Trova il mio iPhone" risulti abilitata sul dispositivo Apple.

Qualora te lo stessi chiedendo, l'opzione "Invia ultima posizione" permette di sapere l'ultima posizione nota dell'iPhone nel caso in cui questo dovesse spegnersi prima di essere localizzato da remoto. Una volta attivato il servizio "Trova il mio iPhone" puoi utilizzare qualsiasi computer connesso ad internet per rilevare la posizione geografica del dispositivo. Non hai un computer a portata di mano? Nessun problema. Puoi rintracciare il tuo iPhone da remoto anche da un altro iPhone o da un iPad. Attendi ora qualche secondo affinché il dispositivo venga visualizzato su mappa.

Per far si che il dispositivo risulti visibile su mappa è indispensabile che questo risulti connesso ad Internet e che abbia la funzione GPS attiva.

canalace.ga Tieni presente che in tal caso alcuni dati presenti sulla scheda microSD potrebbero non essere eliminati. Se nel menu delle impostazioni non trovi alcuna voce relativa a Google, vai nella schermata in cui ci sono le icone di tutte le app installate sul telefono e pigia su Impostazioni Google l'icona dell'ingranaggio con la lettera "G" all'interno.

Senza queste premesse, il tuo smartphone non potrà essere rintracciato da remoto. Spiega che devi denunciare il furto o lo smarrimento del telefono e fai mettere a verbale che chiedi il blocco del dispositivo ed ovviamente fornisci il codice IMEI. Generalmente quando vai a fare la denuncia di smarrimento il pubblico ufficiale che verbalizza ti chiede se hai l'IMEI. Non confondere la denuncia di smarrimento della sim che non è più necessaria dato che puoi bloccare la sim chiamando la compagnia anche se, consentimi di dirlo a titolo personale, questo modus operandi è opinabile con quella per lo smarrimento del telefono.

In questo caso la denuncia è indispensabile per chiedere il blocco e per segnalare anche il fatto che tu non hai più il telefono. Spero di esserti stato utile :. Salve ho perso un Huawei p10 lite con dentro la SIM, ho messo il blocco impronta, quello del pin e l'ho bloccato dal computer subito dopo l'accaduto, ho denunciato ma i carabinieri non mi hanno presa in considerazione nonostante gli ho mandato le coordinate di dove si trovava il cellulare, ho cercato il dispositivo con l'aiuto del computer e sono andata davanti la casa per verificare anche se fossero stati loro logicamente lo avrebbero negato solo che adesso rintracciarlo con Google non è più possibile perché si è spento, è possibile che il ladro abbia potuto "resettarlo" e sbloccare tutto rendendolo come se nessuno l'avesse usato e risulta che non è mai stato mio o almeno provare che è mio?

Articoli correlati

Ho un'altra possibilità per rintracciarlo? E se dovessi prendere un'altro telefono come faccio a trasferire i dati del vecchio cellulare se non ce l'ho a portata di mano? Grazie mille Jessica. Ciao, scusa che cosa significa che quando hai dato ai carabinieri le coordinate del tuo smartphone non ti hanno preso in considerazione?


  1. Trovare il cellulare perso o rubato con una app antifurto.
  2. programma per localizzare cellulari tramite numero;
  3. Se la funzione Trova il mio iPhone è abilitata sul dispositivo smarrito.
  4. Come rintracciare cellulare rubato: dal codice IMEI o con il GPS.
  5. Cosa fare in caso di smarrimento o furto di iPhone, iPad o iPod touch.
  6. Le hai fatte mettere nella denuncia o gliele hai date a voce? Poi per rispondere alla tua domanda, se il ladro ha fatto il backup e ripristino del telefono ed ha cambiato l'account Google associato, non potrai più localizzarlo con Google. Per trasferire i vecchi dati sul nuovo smartphone, se avevi provveduto a configurare opportunamente Google Drive ti basterà prendere il nuovo telefono ed associare lo stesso account Google.

    Anche se non lo associ ma accedi da pc su Drive, nelle sezione foto dovresti trovare le foto che hai scattato. IL problema è se non hai mai configurato Drive quando avevi il vecchio. Per dire se puoi ancora localizzare il telefono, scrivi una querela contro ignoti in cui racconti il fatto ed indichi il numero di imei del telefono e chiedi esplicitamente che venga cercato. Portala alla Procura della Repubblica oppure ai carabinieri ma non in una stazione, vai in un comando di compagnia oppure in Questura.

    Diciamo che sarebbe meglio se ti aiutasse una persona che ha un minimo di competenza legale. L'ideale sarebbe di andare da un avvocato ma se lo fai ti farà spendere solo per scrivere un atto denuncia, querela o esposto il prezzo del telefono che poi potrai eventualmente ammortizzare solo se in futuro troverai il telefono e se i ladri hanno una situazione patrimoniale compatibile con un rimborso delle spese.

    Quindi la cosa migliore è che tu ti faccia aiutare a scrivere la querela contro ignoti dove ovviamente chiedi di identificare la persona rea e l'identificazione dell'imei del telefono , magari da qualche persona che abbia un minimo di esperienza. Poi cerca di portarla in Procura, Comando di Compagnia o Questura. Salve, credevo di aver smarrito il cellulare, dunque ho inviato il reset dal mio account google, poi ho scoperto che il cellulare era nell'auto di un amico.

    Dato che il cellulare si è spento prima che potesse resettarsi, posso io adesso annullare l'operazione o fare qualcosa prima che lo accenda e si connetta automaticamente ad internet? Grazie, Ginevra. Ciao, queste domande ovviamente sono "al limite del regolamento".

    Come rintracciare cellulare rubato: dal codice IMEI o con il GPS

    Nel senso che sono al limite dei casi eccezionali che possono verificarsi. Dunque vediamo hai detto che il telefono si è spento prima che potesse resettarsi. Adesso la domanda successiva sarebbe, quando il telefono si è spento, il reset era già iniziato? Oppure al momento in cui hai premuto il bottone da remoto il telefono era già spento? Per esperienza sui sistemi Windows e Linux, a formattazione iniziata, anche se parte dei dati è recuperabile mediante accurate e prolungate procedure, per poter usare di nuovo il dispositivo è indispensabile concludere la formattazione.

    Vai in un posto dove non c'è campo, ad esempio nel sottoscala di casa, spegni il modem per evitare una connessione wifi.